Home » Arreda » Esterni » Arredare una terrazza: fiori, piante e sedie per momenti di relax per case in città

Arredare una terrazza: fiori, piante e sedie per momenti di relax per case in città

26-08-2011

arredare terrazza

Molti appartamenti in città, non avendo un giardino, sono però dotati di una terrazza. Un balcone, più o meno ampio, è comunque uno spazio da arredare e può diventare un piccolo angolo ideale per rilassarsi, chiacchierare con gli amici godendoci il fresco e l'aria aperta. Di seguito vi diamo qualche suggerimento per arredare e personalizzare il proprio terrazzo. Se abbiamo un piccolo spazio accanto agli altri balconi dei vicini, dobbiamo pensare innanzitutto a come isolarci dalle altre terrazze, garantendoci un po' di privacy. Possiamo montare pareti divisorie o tende, che permettono anche di filtrare la luce e creare un piccolo spazio intimo. Altrimenti, per nasconderci da sguardi indiscreti, possiamo montare anche una di quelle pareti in bamboo o legno su cui far crescere delle piantine rampicanti, che oltre a garantire la nostra privacy, abbelliranno anche la nostra terrazza. Per decorare ulteriormente un balcone, infine, servono loro, i fiori e le piante, che per tutta la bella stagione sapranno colorare il nostro terrazzo: sia che scegliamo fiori, sia che scegliamo piante verdi o erbe aromatiche, il risultato ci darà enorme soddisfazione e saprà arredare con gusto e stile uno spazio, soprattutto se sceglieremo vasi e fioriere in terracotta o colorati!

 

Se disponiamo di uno spazio un po' più ampio, inoltre, possiamo sbizzarrirci ad arredare il nostro terrazzo con sedie, tavolini o sdraio, per fare della terrazza una vera e propria estensione abitabile della nostra casa. A seconda dello spazio a disposizione e dei nostri desideri, sarà possibile creare un angolo in terrazza dove ospitare cene o aperitivi con gli amici o rilassarci beatamente a prendere il sole nelle giornate estive. L'unica cosa da ricordare è quella di scegliere un arredamento resistente agli agenti atmosferici, dato che resterà fuori per mesi. Se sedie e sdraio sono dotati di cuscini e non abbiamo una tenda a coprirli, ricordiamoci di portarli in casa alle prime avvisaglie di un temporale!

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e...

  • Pin It

Articoli che ti potrebbero interessare:

Buona la prima...o la seduta?

Rolo, la sedia perfetta sotto la quale rifugiarsi (continua)

Quando la seduta si sposta in outdoor

Le sedute per l'outdoor rendono omaggio alla funzionalità e alla sinergia tra diverse visioni creati... (continua)

Venezia: raffinatezza e design firmato Gaggio

Raffinatezza e design nel modello Venezia di Gaggio, ombrellone a braccio laterale retrattile (continua)

Il re tavolo

L'importanza di un tavolo outdoor di design... (continua)